Maxi-assegno della Banca d’Italia allo Stato (4,9mld), oltre un mld e mezzo in più dello scorso anno

La Banca d’Italia verserà allo Stato complessivamente 4,9 miliardi di euro fra dividendi del bilancio 2017 (pari a 3,365 miliardi) e imposte di competenza. E’ quanto ha annunciato il governatore Ignazio Visco nella relazione all’assemblea ordinaria dei partecipanti. Si tratta “di un livello superiore di circa 1,5 miliardi a quello, elevato, dello scorso anno” ha spiegato Visco.
   L’utile 2017 della Banca d’Italia, pari a 3,895 miliardi di euro e in aumento di 1,2 miliardi rispetto al 2016, “è il risultato più elevato mai raggiunto dall’istituto” ed è stato spinto “dalle misure di politica monetaria (della Bce ndr) di natura straordinaria”. Lo afferma il governatore Ignazio Visco all’assemblea annuale secondo cui “il margine di interesse beneficia dei più elevati interessi attivi sui titolo di Stato acquistati per finalità monetaria”

Lascia un commento